SICUREZZA SUL LAVORO: CON IL BANDO ISI 2017 L’INAIL STANZIA OLTRE 249 MILIONI DI EURO ALLE IMPRESE

SICUREZZA SUL LAVORO: CON IL BANDO ISI 2017 L’INAIL STANZIA OLTRE 249 MILIONI DI EURO ALLE IMPRESE

Con il bando Isi 2017, pubblicato su Gazzetta ufficiale lo scorso 20 dicembre, l’Inail ha comunicato lo stanziamento di 249.406.358 € in forma di incentivi a fondo perduto alle imprese che intendano investire in sicurezza e prevenzione degli infortuni sul lavoro.

 

I fondi saranno suddivisi in cinque assi di finanziamento differenziati, rispondenti a cinque tipologie diverse di progetti:

  1. progetti di investimento per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (100 milioni di euro)
  2. progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (44.406 euro)
  3. progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (60 milioni di euro)
  4. progetti per micro e piccole imprese operanti nei settori del legno e della ceramica (10 milioni di euro)
  5. progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria (35 milioni di euro, 5 dei quali dedicati esclusivamente ai giovani agricoltori, anche organizzati in forma societaria).

 

La modalità di presentazione delle domande potrà leggermente variare in base alle indicazioni degli avvisi regionali/provinciali ma in linea generale sarà esclusivamente telematica e articolata in tre fasi:

  1. compilazione della domanda sul sito web Inail dal 19 aprile al 31 maggio 2018;
  2. inoltro della domanda online nei tempi previsti per l’apertura dello sportello informatico (click day), comunicati a partire dal 7 giugno 2018;
  3. in caso di posizionamento utile per l’accesso ai contributi, conferma della domanda tramite l’invio della documentazione indicata in base all’asse di finanziamento prescelto.

 

Anche quest’anno la campagna informativa correrà sul web, con l’hashtag #storiediprevenzione e vedrà un ruolo chiave nelle testimonianze di imprenditori che, anche grazie ai fondi Inail, hanno investito in sicurezza nelle proprie aziende, per tutelare la salute dei dipendenti e per la stessa produttività aziendale.

Con il bando Isi 2017, ottava edizione dell’iniziativa, l’Inail avrà stanziato negli anni 2010-2018 una somma complessiva di quasi 2 miliardi di euro per contribuire alla realizzazione di progetti di miglioramento della sicurezza sul lavoro. L’opportunità è concreta ma i fondi saranno erogati fino ad esaurimento, dunque è consigliabile prepararsi per tempo alla presentazione delle domande e della documentazione da produrre. Per maggiori chiarimenti in merito e per una consulenza completa non esitare a contattare la nostra Azienda!